Marco Pantani: un pirata non muore mai

Pubblicato: 02/14/2016 in Vivo spettinata
Tag:

Sono ormai passati 12 anni da quella maledetta notte, in cui abbiamo avuto la notizia della morte di Pantani e oggi come allora non riesco a vincere quel senso di vuoto e malinconia per la perdita di un campione, come pochi c’è ne sono stati nella storia del ciclismo, ma anche una rabbia infinita per la morte inutile di un ragazzo, che si è sentito solo. Ciao Marco

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...