Archivio per la categoria ‘Nazim Hikmet’

firmaComunista!

Voglio dirti due parole:

che tu sia segretario del Comitato centrale

o un semplice iscritto,

che tu sia al potere o incatenato in un carcere,

è necessario che Lenin, come vivo,

possa entrare nel tuo lavoro, nella tua famiglia ,

entrare nella tua vita,come se fosse la sua.

Nâzım Hikmet 1956